L'edificio

L'edificio di via Renato Del Din n.3 in cui attualmente la biblioteca respira, ospitava fino al 1970 le carceri di Tolmezzo. La sua costruzione risale ai primi anni dell'800, nel periodo Napoleonico ed è uno dei pochi edifici di quel periodo presente nell'Alto Friuli.

Nel post terremoto, la giunta regionale incaricò del restauro dell'edificio l'architetto  Gianpaolo Della Marina, ed in corso d'opera la Giunta comunale deliberò di destinarla a Biblioteca Civica.

La ristrutturazione è stata rispettosa della muratura esistente, conservando  esternamente le forme e le caratteristiche proprie dell'edificio. Il volume del fabbricato è stato ampliato costruendo, su parte del cortile interno, una nuova struttura quasi totalmente vetrata, molto leggera, aerea e calda, in continuo dialogo/contrasto con la "rigidità" e impenetrabilità della citata muratura perimetrale..

L'ariosità degli spazi è accentuata dagli spazi aperti, privi di divisori, dai materiali utilizzati e dalla conservazione di una porzione del cortile, pavimentata con pietra piasentina ed abbellita da aiuole e da una fontana.

APPROFONDIMENTI:

Un'intervista sull'opera di restauro e ampliamento all'architetto Della Marina

Dettagli tecnici sull'intervento di ristrutturazione

 

 

Attività e Orari
Ricerca Libri e DVD
Archivio Storico
Sistema Bibliotecario

CONTATTI

Pagina Facebook della Biblioteca
Scrivi alla Biblioteca