Tolmezzo Città Alpina dell'anno 2017


Il riconoscimento di Città Alpina dell'anno viene assegnato da una Giuria internazionale alle città alpine che si sono distinte per il particolare impegno dispiegato nell'attuazione della Convenzione delle Alpi.
L'obiettivo di fondo della Convenzione delle Alpi è di coniugare misure per la protezione dello spazio alpino con uno sviluppo sostenibile e orientato al futuro delle regioni.

L'idea di avviare l'iniziativa "Città alpina dell'anno" è nata inizialmente da Gerhard Leeb di Villach/A. La motivazione di partenza era di sviluppare modelli sostenibili volti ad armonizzare lo straordinario ambiente naturale delle Alpi, le attività economiche e la vita urbana. Uno degli obiettivi principali consisteva nel cercare di attuare concretamente il trattato internazionale della Convenzione delle Alpi e nel sensibilizzare i politici e i cittadini per lo sviluppo sostenibile del loro territorio.

Nel 1997 si è sviluppato il progetto „Città alpina dell’anno“ e nello stesso anno è stato assegnato il titolo per la prima volta alla città di Villach per due anni.

Dopo Chamonix (2015) e Tolmino (2016), nel 2017 il titolo di Città Alpina dell'anno è stato assegnato a Tolmezzo che ha portato avanti una serie di progetti e iniziative con l'intento di dare slancio a tutto il territorio della Carnia.

Accedendo alle sezioni EVENTI CONCLUSI, EVENTI COLLATERALI, GALLERIA MULTIMEDIALE e DICONO DI NOI è possibile ripercorrere parte del percorso sviluppato da Tolmezzo durante l'anno di Città Alpina.

Per saperne di più sull'iniziativa Città Alpina dell'anno e la relativa Associazione vai al sito: http://www.alpenstaedte.org/it