SI CHIUDE CON SUCCESSO IL PROGETTO "UNA SPESA IN COMUNE"

04.03.2019 15:14 Età: 22 days

SI CHIUDE CON SUCCESSO IL PROGETTO "UNA SPESA IN COMUNE"

Categoria: Contributi e agevolazioni


“Il bilancio di questa iniziativa da noi fortemente voluta è sicuramente positivo, perché ha aumentato la capacità di spesa dei cittadini e al contempo è stato un sostegno al commercio cittadino”, questo il commento del sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo al bilancio finale del Progetto Una spesa in Comune, l’iniziativa del Comune di Tolmezzo che prevedeva l’erogazione di buoni spesa alle persone residenti in possesso di una attestazione ISEE non superiore a euro 8.107,50.

Il progetto è iniziato con l’emanazione di due avvisi pubblici: uno rivolto ai beneficiari dei buoni spesa, in seguito al quale sono pervenute 98 domande ammissibili, e uno rivolto agli esercizi commerciali, al quale  hanno aderito 44 negozi.
L’Amministrazione Comunale aveva stanziato per questa iniziativa un fondo di 20.000 euro, l’importo dei buoni spesa è stato quindi stabilito in 200 euro complessivi per ogni richiedente, per una spesa totale a carico del Comune di 19.600 euro.
I buoni sono stati assegnati e spesi entro il 31 ottobre scorso negli esercizi commerciali convenzionati.
Segnaliamo con piacere che un esercizio commerciale ha rinunciato al rimborso in quanto ha voluto offrire personalmente il suo contributo alle persone più  svantaggiate economicamente.
Con i buoni spesa è stato consentito l’acquisto di ogni categoria di prodotti ad esclusione di alcolici, tabacchi e giochi in denaro.
Le scelte dei cittadini per quanto riguarda le modalità di utilizzo del buono sono riassunte nella seguente tabella:

Tipologia negozi

N° buoni

Valore euro

%

Supermercati/alimentari/panifici

518

11.680

  60

 

Abbigliamento/Scarperia

150

3.280

 17

Farmacie/erboristerie/occhialerie

100

2.045

 11

Cartolerie/tabacchini

43

975

5

Negozio elettrodomestici telefonia ed informatica

22

525

3

Altro

35

855

4


L’Amministrazione comunale chiude quindi con soddisfazione la sperimentazione di questo progetto, presentato per la prima volta l’anno scorso. “Una spesa in Comune” ha permesso di coniugare gli interessi delle persone che attraversano un periodo di difficoltà economiche con quelli dei commercianti tolmezzini, offrendo un contributo economico certamente non risolutivo ma carico di significato.
Nello spirito del progetto, infatti, c’è un implicito invito a tutti i cittadini a favorire gli scambi che permettono alle risorse di rimanere in loco, valorizzando l’apporto che la presenza dei negozi offre alla vivacità del centro cittadino. “Ringrazio i dipendenti del comune che hanno lavorato al progetto e l’assessore De Martino che ne ha seguito lo svolgimento. Vedremo se e come riproporlo nel futuro, anche alla luce dell’introduzione del Reddito di cittadinanza. Segnalo infine il forte valore di stimolo a sostenere il tessuto commerciale cittadino che al pari dei centri di analoga dimensione patisce la concorrenza dei grandi centri commerciali”, ha chiuso il sindaco Brollo.