Novità in materia di incentivo alla natalità e al lavoro femminile: proroghe dei termini per la presentazione delle domande ed erogazione contributi

25.05.2020 08:52 Età: 49 days

Novità in materia di incentivo alla natalità e al lavoro femminile: proroghe dei termini per la presentazione delle domande ed erogazione contributi

Categoria: Contributi e agevolazioni



La Regione Fvg ha introdotto (con leggi n. 5 e 6/2020) nuove disposizioni sui tempi di presentazione delle domande per l’accesso all’incentivo alla natalità e al lavoro femminile:

-    per i bambini nati o adottati tra il 25 novembre e il 31 dicembre 2019 il contributo può essere richiesto entro il 30 giugno 2020 (legge regionale 14/2018);
-    per i bambini nati o adottati a partire dal 1° gennaio 2020, ci sono 180 giorni di tempo per presentare la domanda.

In particolare, in merito alla legge regionale 14/2018 (in base alla quale, per i nati negli anni 2018 e 2019, viene erogato un assegno pari a 1.200 euro annui fino al compimento del terzo anno di età), è stato chiarito che non aver percepito la seconda annualità per mancanza dei requisiti non compromette il riconoscimento della terza purché in possesso dei requisiti (Carta Famiglia in corso di validità).

Per percepire la seconda e terza annualità è necessario provvedere al rinnovo della Carta Famiglia entro i 12 e i 24 mesi dalla data di presentazione della domanda.
Qualora non si provveda al rinnovo della Carta Famiglia entro i 12 mesi dalla data di presentazione della domanda, non si perde il diritto a percepire la seconda annualità purché tale rinnovo avvenga entro il 31 dicembre dell'anno solare.


Maggiori dettagli e i moduli di domanda sono disponibili nelle pagine dedicate ai relativi procedimenti:
- Incentivo regionale a sostegno della natalità e del lavoro femminile (nati o adottati fino al 31 dicembre 2019) (vai alla pagina)
- Incentivo regionale una tantum a sostegno della natalità e del lavoro femminile (nati o adottati nel 2020) (vai alla pagina)