Percorso del But: posizionati arredo e cartellonistica lungo la camminata

10.11.2020 10:22 Età: 17 days

Percorso del But: posizionati arredo e cartellonistica lungo la camminata

Categoria: Varie

Riqualificazione resa possibile grazie al progetto “Fvg in Movimento. 10mila passi di Salute” coordinato da Regione Fvg e Federsanità Anci Fvg in collaborazione con l’Università di Udine


Intervento di valorizzazione portato a termine per il “percorso del But”, la camminata che si estende per una lunghezza di 1,5 chilometri di sola andata, con partenza dal parcheggio situato nelle adiacenze di borgo Sfleus a Tolmezzo. Lungo il tracciato, infatti, sono stati posizionati tavoli da pic-nic, cestini (tutti in plastica riciclata), stalli per le biciclette, panchine collocate in punti panoramici, cartellonistica in italiano e in inglese con mappa, icone, foto e segnaletica coordinata. L’operazione si è resa possibile grazie al contributo riconosciuto al Comune di Tolmezzo attraverso la partecipazione al bando del progetto “Fvg in Movimento. 10mila passi di Salute” coordinato da Regione Fvg e Federsanità Anci Fvg in collaborazione con Università di Udine e Promoturismo Fvg. Promozione della salute tramite attività fisica e motoria e, in generale, corretti stili di vita, l’intento dell’iniziativa che, allo scopo, ha ottimizzato una rete di 30 percorsi prevalentemente pedonali e accessibili a tutti, sul territorio regionale.
“Aver attrezzato questo tracciato di arredi e segnaletica è motivo di doppia soddisfazione per l’amministrazione comunale per aver colto, tramite gli uffici, l’opportunità del contributo e per aver così valorizzato il tenace lavoro delle associazioni territoriali sui temi della salute: da anni con sempre maggior successo, impegno e passione, organizzano la “Passeggiata del Dono” proprio su questo tracciato che ormai quasi simbolicamente è diventato la “Passeggiata della salute”. A orientarci su questo itinerario è stata la volontà di formalizzare e di riconoscere ufficialmente quanto fatto nel tempo” ha commentato la vicesindaco con delega alla salute Fabiola De Martino in occasione dell’inaugurazione delle nuove installazioni.

La valorizzazione del percorso del But s'inserisce in un pacchetto di azioni finalizzate alla promozione della salute, all’invecchiamento attivo e al contrasto alla solitudine proposte alla popolazione over 65 cui si abbinerà a breve, Covid permettendo, un'ulteriore proposta di attività di socializzazione/educazione alla salute di gruppo con il progetto Interreg Italia_Austria “Movinsi”. Tolmezzo, inoltre, aderisce alla rete delle “Città Sane”, progetto promosso da Oms e Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per la salute che dal 1948 opera con l’obiettivo di promuovere la salute quale punto centrale delle proprie politiche. “Una Città Sana – conclude De Martino - non è quella che ha raggiunto un particolare livello di salute, ma quella che sceglie di migliorarla, creando adeguati contesti fisici e sociali, ampliando le risorse della comunità, permettendo ai cittadini di aiutarsi a migliorare tutti gli aspetti della vita ed a sviluppare al massimo il proprio potenziale. Una buona salute è una risorsa capitale per lo sviluppo sociale, economico e personale".