Carta d’identità e patenti di guida: scadenze rinviate al 30 aprile 2021

08.01.2021 10:21 Età: 97 days

Carta d’identità e patenti di guida: scadenze rinviate al 30 aprile 2021

Categoria: Varie

Proroghe causa Covid operative con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge 159 del 27 novembre 2020 che ha convertito, con modifiche, il decreto legge 125/2020


Carte d’identità: l'art.1 comma 4-quater del D.L. 125/2020 rinvia al 30 aprile 2021 il termine di validità dei documenti di riconoscimento e di identità con scadenza dal 31 gennaio 2020 (data della dichiarazione dello stato di emergenza da Covid-19). Ai fini dell’espatrio, invece, resta ferma la data di scadenza indicata sul documento.

Patenti di guida: per definire le proroghe al 2021 delle patenti di guida (di qualunque tipologia) è stato necessario coordinare le ultime modifiche con il Regolamento UE 698/2020, che ha esteso di 7 mesi la validità delle patenti in scadenza o scadute dal 1° febbraio al 31 agosto 2020. Al riguardo, per facilitare la comprensione delle nuove norme, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha diffuso la circolare n. 35018 del 4 dicembre 2020 (alla quale si rimanda per tutti gli aggiornamenti).

In sintesi:
– la validità delle patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza compresa dal 31 gennaio 2020 al 29 aprile 2021, è prorogata fino al 30 aprile 2021. Questi termini sono validi soltanto per circolare sul suolo italiano; va precisato però che patenti rilasciate in Italia, la cui scadenza sia compresa tra il 1 febbraio e il 31 agosto 2020, permettono di circolare anche nei Paesi Ue* fino a un massimo di 7 mesi dalla data di scadenza stessa;
– su tutto il territorio UE*, Italia compresa, la validità delle patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro, con scadenza compresa dal 1° febbraio al 31 agosto 2020, è prorogata di 7 mesi decorrenti dalla scadenza annotata su ciascuna di esse.
*Le norme relative ai Paesi Ue non valgono per Croazia, Estonia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Slovenia e Spagna

Il termine di 6 mesi per superare l’esame di teoria della patente, decorrente dalla data di presentazione della domanda per il conseguimento della patente stessa, qualora in scadenza nel periodo ricompreso tra il 31 gennaio e il 15 ottobre 2020, è prorogato al 13 gennaio 2021.

Le autorizzazioni a esercitarsi alla guida ("foglio rosa") in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e 31 gennaio 2021, sono prorogate fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato di emergenza per il Coronavirus fissata, attualmente, al 31 gennaio 2021. La validità dei fogli rosa è per adesso estesa al 3 maggio 2021.

Ai fini del computo dei termini di 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria su una nuova autorizzazione a esercitarsi alla guida, non si tiene conto del periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 3 maggio 2021. I candidati che ne hanno titolo, il cui ‘foglio rosa’ è scaduto tra il 31 gennaio 2020 e il 31 gennaio 2021 (prorogato al 3 maggio 2021), hanno, a decorrere dal 4 maggio 2021, 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria.

Carte di qualificazione del conducente (CQC) e Certificati di abilitazione professionale
Su tutto il territorio UE, Italia compresa, la validità delle CQC rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE con scadenza compresa nel periodo dal 1° febbraio al 31 agosto 2020 è prorogata di 7 mesi decorrenti dalla data di scadenza di ciascuna abilitazione; per quanto riguarda invece le CQC rilasciate in Italia, si ritiene necessario distinguere tra:
a) CQC con scadenza compresa dal 31 gennaio al 2 ottobre 2020, mantengono la loro validità per il solo territorio italiano sino al 3 maggio 2021, mentre sul territorio degli altri Paesi UE fruiscono della proroga di validità di 7 mesi dalla data di scadenza di ciascuna abilitazione prevista dal regolamento europeo.
b) CQC con scadenza compresa dal 3 ottobre al 31 dicembre 2020, mantengono la loro validità per 7 mesi a decorrere dalla data di scadenza di ciascuna abilitazione. La proroga è valida tutto il territorio UE, Italia compresa;
c) CQC con scadenza compresa dal 1° al 31 gennaio 2021, mantengono la loro validità, per il solo territorio italiano, sino al 3 maggio 2021.

Gli altri certificati di abilitazione professionale (KA, KB, certificato di idoneità per la guida di filoveicoli, ecc.), in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 31 gennaio 2021, conservano la loro validità fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato di emergenza, e quindi attualmente fino al 3 maggio 2021.