Contributi per gli operatori economici colpiti dalle conseguenze della pandemia: c'è tempo fino a venerdì 15 ottobre per presentare le domande

12.10.2021 12:16 Età: 9 days

Contributi per gli operatori economici colpiti dalle conseguenze della pandemia: c'è tempo fino a venerdì 15 ottobre per presentare le domande

Categoria: Contributi e agevolazioni, Commercio e attività produttive

Le istanze si depositano on line


Il Comune di Tolmezzo ha approvato il bando per la concessione di contributi a fondo perduto a favore delle aziende presenti sul territorio comunale che hanno subito una contrazione dell’attività a causa della pandemia da Covid-19.

I contributi saranno concessi a soggetti, liberi professionisti, ditte individuali, società, associazioni con un volume d’affari nel 2019 inferiore a un milione di euro e che, a causa del perdurare della pandemia e delle conseguenti restrizioni, hanno subito una significativa contrazione dell’attività con una perdita del fatturato uguale o superiore al 20% registrato ponendo a raffronto l’importo del fatturato annuo prodotto fra gli anni di esercizio 2019 e 2020.

Possono presentare la domanda le imprese risultanti attive alla data del 23 febbraio 2020 e ancora attive al momento di presentazione della domanda come anche le imprese stagionali che al momento sono nel periodo di inattività. Possono inoltre presentare la domanda le attività che hanno aperto tra il 1° gennaio e il 24 ottobre 2020 ma in questo caso non verrà rilevata la perdita subita ma verrà riconosciuto un importo fisso di 700,00 euro come incentivo alla nuova imprenditoria in un momento di difficoltà legato alla pandemia.

Assieme al bando (allegato di seguito) è disponibile l’elenco dei codici ATECO delle imprese incluse fra i soggetti beneficiari di contribuzione.
Le attività devono comunque avere sede legale, unità locale o sede operativa a Tolmezzo.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 20.00 del 15 ottobre 2021 esclusivamente in via telematica accedendo al portale dedicato (VAI alla pagina).

Informazioni possono essere richieste al SUAP – Sportello Unico per le Attività Produttive:

- telefonando ai numeri 0433 487 774/773

oppure

- inviando un’e-mail a suap@carnia.comunitafvg.it