In distribuzione le taniche per l'olio da cucina esausto

27.01.2017 08:27 Età: 29 days

In distribuzione le taniche per l'olio da cucina esausto

Categoria: Territorio, ambiente, raccolta legna, rifiuti

L'Amministrazione comunale sta distribuendo gratuitamente alcune taniche per la raccolta dell'olio domestico esausto acquistate con il contributo della Provincia di Udine. 

L'olio esausto usato in cucina (di oliva, di semi vari ecc. proveniente dalle fritture, rimanenza dei sottoli, scatolette di tonno ecc.) va raccolto separatamente e non deve essere versato in fognatura o disperso nell'ambiente perché è altamente inquinante. 

L'olio può essere raccolto in bottiglie o taniche per poi essere portato al Centro Raccolta Rifiuti che lo invia al successivo trattamento. 

Raccogliere l'olio separatamente permette di: 

-  migliorare la qualità dell'ambiente bloccando alla fonte il versamento dell'olio che dai lavandini delle abitazioni giunge alla rete fognaria e ai depuratori; 

-  contribuire ad aumentare le percentuali di raccolta differenziata; 

- aumentare i quantitativi di olio vegetale da destinare al recupero permettendone il suo riutilizzo, dopo raffinazione, in vari processi industriali e la sua trasformazione in risorsa energetica pulita. 

La tanica messa a disposizione dal Comune è in plastica, ha una capacità di 3,5 litri, è comoda e maneggevole, dotata di tappo a vite e di una griglia di filtraggio per migliorare la qualità dell'olio raccolto. Grazie alla dimensione ridotta e alla forma, può essere collocata sotto i lavelli in modo da rendere più pratico il recupero dell'olio che andrà poi conferito negli appositi contenitori al Centro Raccolta Rifiuti di Tolmezzo. 

Le persone interessate a ricevere la tanica devono richiederla all'Ufficio Segreteria/Protocollo del Comune di Tolmezzo che si trova in piazza XX Settembre, 1 ed è aperto dal lunedì al venerdì mattina dalle 10.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 17.00 alle 18.00. 

Il numero delle taniche è limitato ed è quindi consigliabile verificare che ce ne siano ancora telefonando al numero: 0433 487911.