Progetto "Alternanza scuola-lavoro", opportunità di tirocini al Comune di Tolmezzo

27.01.2017 09:39 Età: 300 days

Progetto "Alternanza scuola-lavoro", opportunità di tirocini al Comune di Tolmezzo

Categoria: Scuola, centri estivi, istruzione

La giunta comunale di Tolmezzo ha deliberato un programma di stage di alternanza scuola-lavoro per il 2017 che apre le porte del municipio agli studenti per formarsi in diversi ambiti di competenza del Comune.

"Vogliamo dare l'opportunità agli studenti di accrescere la propria esperienza entrando in contatto e mettendosi alla prova con la macchina municipale, che ha competenze che vanno dall'amministrativo al settore educativo, passando per il tecnico" commenta il sindaco Francesco Brollo . Il progetto è dedicato a trenta studenti che opereranno in tre momenti: febbraio-marzo, giugno-luglio e agosto-settembre. Gli uffici interessati saranno quelli dell'area tecnica (Manutenzione, Opere Pubbliche, Edilizia e Urbanistica), l'area amministrativa, quella economica e quella educativa, con particolare riguardo all'asilo nido.
Il progetto è aperto agli istituti delle superiori di Tolmezzo e del gemonese e in caso di richiesta contestuale nel medesimo periodo di un numero di studenti superiore alla capacità di accoglienza, verrà data la priorità agli studenti degli istituti con sede a Tolmezzo.
"Le nuove normative scolastiche prevedono un monte ore obbligatorio di alternanza scuola-lavoro per singolo studente, abbiamo dunque fin da subito dato la nostra disponibilità agli istituti locali per accogliere alcuni studenti nella casa comunale. È una fondamentale sinergia che si prefigge come un'occasione proficua e di crescita sia per il Comune che per gli studenti stessi. Abbiamo redatto quindi un piano che fosse ragionevole per consentire un'esperienza realmente formativa per i ragazzi e al contempo utile per l'istituzione" spiega l'assessore all'istruzione Marco Craighero.
Questi stage sono un completamento del percorso formativo, rappresentano un esempio di collaborazione tra il Comune e le scuole e rispondono alle richieste degli Istituti scolastici di ottenere la disponibilità comunale a ospitare i propri allievi nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro.