Assegno di natalità - Bonus Bebè comunale

Oggetto

Assegno di natalità  - Bonus Bebè comunale

Area Tematica

Contributi e agevolazioni

Descrizione

Il Bonus Bebè è un assegno una tantum (una volta soltanto) previsto per le nuove nascite e adozioni di minori.

Responsabile procedimento: Elena Brollo

Termine per la conclusione (giorni): 60

In base alla norma: Regolamento comunale sul procedimento amministrativo

Tempo medio effettivo di conclusione (giorni): 30 

Ufficio: Assistenza

Per i bambini nati o adottati nel 2016 è confermato il contributo comunale di 100,00 euro dei comuni di Amaro, Cavazzo Carnico e Tolmezzo e di 200,00 euro del comune di Verzegnis.
Si tratta di un contributo che fino al 2014 costituiva solo una integrazione al "bonus bebè regionale" e che, nonostante la soppressione di quest'ultimo, è stato fino ad ora mantenuto.
Ricordiamo che il contributo regionale è stato sostituito dal bonus bebè statale, che si richiede all'INPS, esclusivamente per via telematica.

QUALI SONO I REQUISITI PER OTTENERE IL BONUS BEBÈ COMUNALE

1) il figlio deve essere residente in Friuli Venezia Giulia al momento di presentazione della domanda;
2) il richiedente deve essere in possesso di attestazione I.S.E./I.S.E.E., in corso di validità alla data di presentazione della domanda, con indicatore I.S.E.E. non superiore ad euro 30.000,00.
3) almeno uno dei due genitori, al momento della nascita del figlio, doveva essere residente in Friuli Venezia Giulia da almeno 24 mesi (come previsto dalla L.R. 30 novembre 2011, n.16) e doveva contemporaneamente appartenere ad una delle seguenti categorie:
- essere cittadino italiano;
- essere cittadino di Stati appartenenti all’Unione europea regolarmente soggiornante in Italia, ai sensi del decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30;
- essere titolare di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo ai sensi del decreto legislativo 8 gennaio 2007, n. 3;
- essere titolare dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria ai sensi del decreto legislativo 19 novembre 2007, n. 251;
- essere straniero di cui all’articolo 41 del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere presentata da uno dei due genitori che, al momento della presentazione della domanda stessa, sia residente in Friuli Venezia Giulia. In particolare:
- nel caso di genitori coniugati o non coniugati ma conviventi: indifferentemente uno dei due genitori;
- nel caso di non coniugati e non conviventi: il genitore con cui il figlio convive;
- nel caso di genitori nei cui confronti sia stato emesso provvedimento di separazione personale dei coniugi o di scioglimento del matrimonio o di cessazione degli effetti civili del matrimonio: il genitore a cui il figlio sia stato affidato con provvedimento, anche provvisorio, dell’autorità giudiziaria o, nel caso di affidamento condiviso, il genitore con cui il figlio convive;
- nel caso in cui vi sia un unico genitore che esercita la potestà genitoriale: questo unico genitore.

COME COMPILARE LA DOMANDA

La domanda può essere compilata utilizzando il modulo allegato.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

Per i nati/adottati dal 1° gennaio al 15 luglio 2016, la domanda va presentata entro il 13 ottobre 2016.
Per i nati/adottati dal 16 luglio 2016, la domanda va presentata entro 90 giorni dalla nascita/adozione.

ALLEGATI ALLA DOMANDA

- Fotocopia di un valido documento di identità, se la domanda non viene sottoscritta davanti al funzionario che la riceve e che deve riconoscere la persona che sottoscrive.

IMPORTO DELL'ASSEGNO

L'importo dell'assegno per i residenti nei comuni di Amaro, Cavazzo Carnico e Tolmezzo è di 100,00 euro mentre quello per i residenti a Verzegnis è di 200,00 euro.

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda va presentata allo Sportello del Cittadino del proprio Comune di residenza:
- Sportello del Cittadino del Comune di Tolmezzo - Piazza XX Settembre, 1 - piano terra (0433 487965-487990-487969) aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.00 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 17.00 alle 18.00;
- Sportello del Cittadino del Comune di Amaro - Via Roma, 33 - primo piano (0433 487433)
- Sportello del Cittadino del Comune di Cavazzo Carnico - Piazzale dei Caduti, 5 - primo piano (0433 487400)
- Sportello del Cittadino del Comune di Verzegnis - Via Udine, 2 - primo piano (0433 487460)
aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 17.00 alle 18.00.