Segnalazione ambientale

Oggetto     

Segnalazione ambientale

Area tematica

Territorio, ambiente, raccolta legna, rifiuti

Descrizione   

Questo procedimento si utilizza per segnalare i casi di violazione delle norme in materia ambientale.

Responsabile procedimento: Marco Pascolini

: 30

: Regolamento comunale sul procedimento amministrativo

Tempo medio effettivo di conclusione (giorni): 30

Ufficio: Ambiente

COSA SI PUÒ SEGNALARE

Le segnalazioni possono riguardare ogni situazione in cui si riscontrino violazioni di norme in materia ambientale. In particolare possono venire segnalati:

- la gestione dei rifiuti: l'abbandono od il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo o nel suolo su aree pubbliche o private (all’esterno di abitazioni o attività);

- l'inquinamento del suolo e delle acque: i conferimenti non autorizzati, gli sversamenti occasionali impropri e quelli accidentali di sostanze inquinanti o presunte tali;

- l'inquinamento dell’aria: le emissioni di fumi ed odori prodotti da attività e impianti;

- l'inquinamento acustico: il rumore prodotto da attività e impianti;

- le emissioni elettromagnetiche prodotte dalle telecomunicazioni, stazioni radio, linee elettriche.

COME COMPILARE LA SEGNALAZIONE

La segnalazione può essere compilata utilizzando il modello allegato.

ALLEGATI ALLA SEGNALAZIONE

Non sono previsti allegati, può essere allegata la planimetria della zona, documentazione fotografica o altra documentazione ritenuta utile a corredo della segnalazione.

COME PRESENTARE LA SEGNALAZIONE

La segnalazione può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento, all'Ufficio Protocollo oppure allo Sportello del Cittadino durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);

- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

COSA FARE SE L’UFFICIO NON RISPONDE

Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Generale del Comune di Tolmezzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale.

Le principali norme di riferimento sono il D.Lgs. 3 aprile 2006 n.152, la Legge 26 ottobre 1995 n.447 e i Regolamenti comunali.