Segnalazione di interesse ad acquistare un immobile di proprietà comunale

Oggetto

Segnalazione di interesse ad acquistare un immobile di proprietà comunale

Descrizione

Questo procediemento si utilizza per segnalare l'interesse ad acquistare un immobile o un terreno di proprietà comunale.

Responsabile procedimento: Barbara Fachin

: 30

: Regolamento comunale sul procedimento amministrativo.

Ufficio: Gare e Patrimonio

Le persone interessate ad acquisire beni immobili comunali che non sono già inseriti nel piano di dismissione, possono presentare una segnalazione di interesse in carta semplice, che verrà vagliata dalle Amministrazione comunali e i beni richiesti, se liberi da vincoli e ritenuti alienabili, saranno inseriti nel piano di dismissione dell'anno successivo.

Ogni anno i comuni di Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo e Verzegnis, tenuto conto delle richieste fatte dai privati, verificano l'opportunità di predisporre un piano delle alienazioni (o piano di dismissione) dei beni immobili per la relativa vendita, che viene generalmente effettuata tramite asta; quando l'asta va deserta, o in altri casi particolari, la procedura di vendita può essere conclusa per mezzo di trattativa privata direttamente con gli interessati. I piani di dismissione in vigore sono consultabili anche da questa pagina.

QUANDO PRESENTARE LA SEGNALAZIONE DI INTERESSE

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento dell'anno.

COME COMPILARE LA SEGNALAZIONE DI INTERESSE

La domanda può essere compilata utilizzando il modulo allegato.

ALLEGATI ALLA SEGNALAZIONE DI INTERESSE

Planimetria o piantina della zona interessata;

Eventuale materiale fotografico.

COME PRESENTARE LA SEGNALAZIONE DI INTERESSE

La segnalazione può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento, all'Ufficio Protocollo oppure allo Sportello del Cittadino durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);

- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR. 

Consulta il regolamento per l'alienazione dei beni immobili del Comune di Tolmezzo