Utilizzo sala multimediale presso Palazzo Frisacco a Tolmezzo

Oggetto

Utilizzo sala multimediale presso Palazzo Frisacco a Tolmezzo

Area Tematica

Cultura, sport, eventi

Descrizione

Questo procedimento si utilizza per chiedere l'autorizzazione all'uso della sala multimediale situata al piano terra di Palazzo Frisacco, situato a Tolmezzo in via Del Din n. 7

Responsabile del procedimento: Barbara Fachin

Termine per la conclusione (giorni): 30

Regolamento comunale sul procedimento amministrativo.

Ufficio: Gare e Patrimonio

Si tratta di una sala riunioni con una capienza di circa 30 posti a sedere dotata di impianto di video proiezione che viene concessa su richiesta con servizio di custodia. La sala può essere utilizzata per riunioni, assemblee, conferenze, presentazioni di libri...

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere presentata da privati cittadini, gruppi, associazioni, istituzioni di vario genere.

COME COMPILARE LA DOMANDA

La domanda può essere compilata utilizzando il modulo allegato.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere presentata in qualsiasi momento dell'anno, almeno 15 giorni prima della data per cui è richiesto l'utilizzo. Consigliamo di prendere contatti con l'Ufficio Gare e Patrimonio per verificare la disponibilità della struttura prima di inviare la domanda.

COSTO DELLA SALA

Il costo orario è di 25,83 + IVA, nel caso di utilizzo durante le giornate festive è applicato un rincaro del 50%.

ALLEGATI ALLA DOMANDA

Copia della ricevuta del versamento dell’importo dovuto per l’utilizzo dell’impianto da effettuarsi presso la Tesoreria Comunale anche a mezzo c/c postale n. 15476336.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento, all'Ufficio Protocollo oppure allo Sportello del Cittadino durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);

- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

COSA FARE SE L’UFFICIO NON RISPONDE

Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Generale del Comune di Tolmezzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale.

AGEVOLAZIONI

1. La concessione delle strutture comunali è gratuita nei seguenti casi:

- iniziative di carattere istituzionale realizzate da Regione, Provincia, C.C.I.AA, istituzioni scolastiche pubbliche cittadine, Università e Croce Rossa Italiana;

- iniziative di particolare rilevanza sociale risultante da attestazione dei Servizi Sociali del Comune.

2. La concessione è ridotta del 50% nei seguenti casi:

a) utilizzo di impianti sportivi per attività rivolte al settore giovanile (ragazzi fino a 16 anni);

È ridotta del 40% nei seguenti casi:

a) iniziative promosse e realizzate esclusivamente da Enti ed Associazioni per fini benefici;

b) iniziative o manifestazioni promosse e realizzate da terzi in collaborazione col Comune di Tolmezzo;

È ridotta del 20% nei seguenti casi:

a) iniziative a cui è stato formalmente accordato il patrocinio del Comune di Tolmezzo;

b) iniziative destinate ad essere fruite a titolo gratuito in maniera esclusiva o prevalente dai bambini o dai ragazzi fino a 16 anni di età;

c) Forze armate e forze dell’ordine.